L' ATTUALE CHIESA DI SAN MICHELE
E I RESTI DELL'ANTICO ORATORIO

 

 

Ricostruita, purtroppo, in nuovo contesto urbano e lontana dalla storia trapanese, l'attuale chiesa di San Michele Arcangelo oggi ubicata nei pressi dell'Ospedale S.Antonio Abate, in via Cosenza, nel territorio ericino di Casa Santa.

Costruita nel 1952, su progetto dell'Ing.Borruso ed elevata a Parrocchia dal Vescovo Mons.Mingo, con Bolla del 1 novembre 1959.

All'interno dell'edificio si conservano resti di quella che fu l'antico oratorio e la chiesa di San Michele, la prima sede dei Misteri.

Subito dopo l'ingresso, sul lato destro posta la statua dell'Arcangelo, mentre sul lato sinistro sono visibili archi e colonne dell'antico oratorio.

All'interno del cortile, sono collocate in ottimo stato di conservazione alcune colonne dell'antica chiesa e in una di esse, alla base, visibile il " mondo con le ali ", l'antico sigillo della Compagnia di San Michele.

I reperti sono in ottimo stato di conservazione anche se poco conosciuti, soprattutto ai trapanesi appassionati della processione. Le buone condizioni dei reperti confermano che la prima sede dei Misteri  fu s gravemente colpita dalle bombe ma non in modo tale da non poter essere ricostruita in loco.

Un pezzo della storia trapanese e dei Misteri ancora oggi visibile per quanti abbiano il desiderio di riscoprire il nostro passato e di non dimenticarlo. 

 

2006 - www.processionemisteritp.it

 Testo e foto di Beppino Tartaro

 

Inizio pagina