LA SECURITY E IL VA PENSIERO  

 


 

 

 

Non trovandomi a Trapani per questa Settimana Santa pensavo di non dover in alcun modo commentare le vicende di casa Misteri…ed invece sono appena cominciate le processioni e c’è da ...piangere e da ridere !

Cominciamo dall’aspetto più triste: la SECURITY.

 

Un anziano trapanese da tanti anni all'estero , uno di quelli nati vicino al Purgatorio e che quindi ricorda le processioni d’un tempo mi ha scritto indignato e mi ha inviato queste foto con preghiera di pubblicarle nel sito. E lo accontento aggiugendovi un mio commento !

Quando ho visto le foto  son rimasto” alluccuto” cioè sorpreso per i non trapanesi . E veniamo al dunque.  Da qualche anno  e anche questo l’ho più volte scritto (e non solo io) attorno alle processioni è presente la cosiddetta SECURITY in gruppo scelto di addetti a qualcosa che sta solo creando polemiche e malumori.

Premetto che rispetto il loro lavoro, sono padri di famiglia  o giovani che fanno semplicemente ciò che viene loro chiesto anche se dovrebbero cercare di farlo secondo il rispetto degli altri. Sono lì perché qualcuno lo ha chiamati e chi li ha voluti? L’Unione Maestranze che evidentemente ..avi picciuli r’ittare !

Ho personalmente visto lo scorso anno questo “ esercito della salvezza” , soprattutto in occasione del giovedì sera in chiesa  e il venerdì pomeriggio e il sabato mattina in Piazzetta Purgatorio.  Le immagini dell ‘uscita e dell’entrata mostrano vari addetti alla sicurezza che con fare risoluto, per non dire altro, regolano l’ingresso in chiesa  e danno ordini su come vada organizzato il movimento dei presenti in piazza. E’ da notare che questo lavoro l’hanno sempre fatto egregiamente e con educazione i Carabinieri , la Polizia e la Guardia di Finanza e non si comprende perché si siano dovuti spendere soldi per la ..security , per qualcosa che è utile solo per creare confusione e malumori .

Per quasi quattrocento anni abbiamo avuto le processioni circondate solo dalla fede e dall’affetto dei trapanesi e vi assicuro che una volta di gente attorno ai Misteri e ve n ‘era molto più di adesso !  Qualche anno, a chissà a quale emerito “ premio nobel “è venuto in mente di assoldare questi difensori dell’ordine con il risultato da me visto lo scorso anno che le dolci fanciulle, amiche di qualche addetto entravano senza alcun problema , mentre i turisti o i trapanesi venivano..arrunzati ( cioè trattati in modo diverso …!).

In nessuna parte d’Italia e neppure in Spagna si assista a questa” blindatura” delle processioni, guardate quest’ immagine della processione della “ Macarena “ a Siviglia ( vedi foto ) …di gente ve n’è molta ma molta di più che a Trapani, il popolo attornia il “ trono “ ma di “ security” neppure l’ombra.  Che incivili questi spagnoli ! .

 Non parliamo poi della processione vera e propria. Sempre il nostro concittadino emigrato mi ha riferito che i processionanti tendevano sempre di più ad allargarsi persino percorrendo le strette vie della città…quasi quasi avrebbero voluto che la gente sui marciapiedi se ne andasse via ! Ma finemula va ! A questo perchè non organizzate le processioni allo stadio; lì almeno vi potete allargare quanto volete nelle sei corsie d’atletica e la gente se ne starà ordinata in curva, gradinata e tribuna !

Una vergogna che fortunatamente non vediamo nelle processioni di San Francesco di Paola e che non abbiamo neppure visto nella seguitissima e affollata processione straordinaria du Signuri ca Cruci n’coddu !

Purtroppo nelle nostre processioni sta diventando sempre più dominante il menefreghismo e l’esibizionismo ; del resto non c’è nessun organismo che controlla. La Chiesa pensa ad altro  e lì’Unione Maestranze  è quella che chiama la Security ! Insomma è il caos puro  ma quanto pare va bene così.

 E così anche quest’anno , come testimoniamo queste immagini della processione al Corso Vittorio Emanuele della Madonna dei Massari, notiamo questi giovani “ tatuati” vigilare affinché nessuno ovi avvicinarsi alla “ vara “ . Mi sorprende che il Comitato della Madre Pietà dei Massari possa accettare una scelta simile. Ovviamente da oggi in poi i Massari mi detesteranno ancor di più ma..ci sono abituato !

Fortunatamente pare per la Madre Pietà del Popolo abbiamo avuto meno “ sicurezza “ e dato che le cose belle quando ci sono vanno dette, fortunatamente lo scambio del cero ( vedi foto ) è avvenuto all’antica, con “A Maronna Putiara” che è stata vutata davanti la cappella dove da ieri sera si trova la Madonna dei Massari evitando quelle pagliacciate d’ incontro delle due Madonne in Piazza Dalla Chiesa  accadute negli anni passati !.

 

 

E dopo queste noti triste che purtroppo si ripeteranno per la processione dei Misteri ,  vi aggiorniamo sulle ultime di TeleCapone !

Il nostro Wolly Cammareri nel presentare le processioni del martedì ha detto testualmente che ..” si aprirà il cancello del Purgatorio”…Ora, ameno che non l’hanno collocato in questi giorni, sino al 25 marzo scorso al Purgatorio ho visto  U PURTUNE DI LIGNU. E’ vero che ’i cancelli darebbero un tocco più importante ma per il momento di cancelli o Purgatorio non ne vediamo e spero non li veda anche Wolly !!!!!

Sempre il nostro Wolly nel servizio sulle Madonne ha affermato che la processione della Madre Pietà del Popolo uscirà dalla chiesa dell ’IMMACOLATA. Comprendo che sempre della Madonna stiamo parlando ma si tratta di due festività diverse;  a settembre quella della Mater Dolorosa e a dicembre A MMACULATA. Wolly mneu spero non ripeterai l’errore di qualche anno fa quando nella diretta dicesti che l’ultimo gruppo ( sarebbe un simulacro )  ad uscire era l’Immacolata.. Signatillu è l’ADDOLORATA, A- D- D -O -L -O- R- A- T- A !!!

 

Ma la chicca più bella dell’ex DJ l’ha detta quando ha affermato che la Madre Pietà dei Massari esce dal Purgatorio con il “ VA PENSIERO

Non è escluso che se la processione uscisse con il coro degli ebrei del Nabucco sarebbe comunque affascinante  ma lasciamo Don Pippinu Verdi al melodramma  e poi anzichè farla uscire con il “ Va pensiero “ facciamola uscire con l’Inno di Mameli !.

A meno che e non mi pare proprio l’amico Wolly non abbia simpatia per la Lega  di Bossi che ha fatto del coro verdiano il suo cavallo di battaglia ….E’’ vero che è solo un VA che fa la differenza ma un VA si può intendere in…vari modi.

A parte ciò e questa volta senza alcuna ironia rivolgo un caro augurio a Wolly; la salute vien prima di tutto e mi rallegro che anche per l’edizione 2012 sarà lui il commentatore…Se poi mi costringerai a scrivere ancora…ti prego di accettare  i miei commenti con simpatia e chissà che un giorno io e te non potremo commentare insieme la processione dei Misteri e magari a segnalare le mie” bummulate” sarà qualche altro !

Buona Semana Santa a tutti ! 

 

 

Beppino Tartaro -

Verona, 4  aprile 2012.

 

 

 

©  2012 - www.processionemisteritp.it

Foto di un trapanese all'estero, di Nino Calamia e dal web

Inizio pagina