QUI VERONA, AVOI TRAPANI !! 

 


 

 

 

I Misteri visti da Verona sono ovviamente tutt’altra cosa ! Questo venerdì  sta passando ! Tutt’è bone e biniritte !

 

In mattinata mi prendo un permesso dall’ufficio( prima che qualcuno dica che i dipendenti pubblici si imboscano per i fatti loro..) non fanno il loro lavoro.., devo rispondere all’ intervista radiofonica della carissima amica Marzia Lombardo che da Radio 102 mi porrà alcune domande  sui Misteri. Marzia è brava come al solito, molto professionale e mi sembra di tornare a quella processione di qualche anno fa che commentammo insieme per Tele Scirocco.

 

Dopo l’intervista che pubblicherò nel sito , rientro in ufficio. Mi telefona un carissimo amico, uno di quelli coni quali son cresciuto.Mi emoziona la sua voce, mi fa sentire a Trapani., è come se ci dovessimo vedere al Purgatorio da un momento all’altro…

Lavorando non mi accorgo che sono già passate da un po’ le 14.00 e che i gruppi sono usciti, il mio fraterno amico mi ritelefona . Stanno uscendo i Fornai !

Torno a casa per le 16.00, di corsa sul PC per la diretta di Telesud  che ringrazio  per l’opportunità concessa tutti noi trapanesi lontani.

Sta terminando l’uscita della Sentenza a adesso tocca  a quello che è e sarà sempre il mio “ mistere” U Signori ca Cruci n’coddu.Ogni volta che esce penso alla mia infanzia, a papà, a mamma, o zu Piu Savona , o zu Paolino Romano ! Impeccabile come sempre la processione e l’uscita del “ Calvario” .Vito Dolce teine stretta la ciaccula , Alberto la Porta appoggia una mano su un’asta ;  tutti i  collaboratori sono lì emozionati come sempre. Virtualmente li abbraccio tutti.

Dopo il “ Popolo” ecco la Spogliazione, c’è  Paolo Grimaudo che guida i portatori volontari.

Poi è la volta della Sollevazione. Sino a quel momento il commento di Wolly è stato alquanto pacato ma ovviamente non ho sentito quel che ha detto dalle 13.30 in poi…qui comincia a scatenarsi come Leo Messi al Camp Nou ! La banda Santa Cecilia di Busto Palizzolo intona la marcia funebre  E’ è la celebre “Sollevazione di Cristo”  ,  che da anni accompagna musicalmente l’uscita del gruppo affidato ai falegnami . Wolly inizia a elogiare ( e fa benissimo ) il maestro Nino Oddo ma evidentemente conosce poco le sue composizioni e indica come “ Mater Dolorosa "( l’ultima composizione di Oddo) la marcia funebre che sta accompagnando u mistere ri falegnami. Si parla di “rotolamento della musica”, concordo ma questa è un ‘altra marcia non la Dolorosa. “ La “ Sollevazione della Croce” la conoscono tutti…tranne Wolly al quale consiglio di farsi donare dal maestro Oddo un CD  acussì’ s’insigna i marce ! L’uso del lessico non è uno dei cavalli di battaglia del commentatore il quale,   anzichè parlare di intonazione o esecuzione delle merce funebri da parte delle bande usa il termine “ attacco”. L’attaccare , in tal caso, è un termine essenzialmente locale “ attacca sta marcia pi piacere” ma se facciamo una telecronaca in italiano ..usiamolo interamente !  Passano un foglietto a Wolly e l’ ex dj , sempre  a proposito della  “ Sollevazione” ci informa che è stato donata una corona di corallo per il Cristo in Croce( è vero) e un fazzoletto per la..Maddalena. Strano ma da quel che ricordo la Sollevazione è composta da cinque figure maschili ..forse in questi giorni hanno aggiunto na fimmina ma le immagini..non la mostrano.

Con gli ospiti il commentatore elogia i doni ai gruppi e afferma che magari tra 200-300 anni si parlerà di questi fazzoletti opera di scultori !! Che strano, mi sembrano fazzoletti di lino o cotone e da quel che ricordo gli scultori in generano scolpiscono il legno o la pietra e non creano fazzoletti pi Misteri!

Passa la Ferita al Costato il cui addobbo è un po’ troppo” arlecchinato” ma è un mio parere e non l’abbiano a male gli amici pittori !

Dopo la Deposizione è la volta del Trasporto al Sepolcro. Tra i personaggi del gruppo che di tutti Misteri è quello con il maggior numero di personaggi,  Wolly accena a..Gioacchino…Nella Chiesa,  Gioacchino è il padre di Maria che se fosse stato vivo al momento della morte di so nipute Gesù  avrebbe avuto almeno 150 anni….Wolly meu ma tutti tu li vire ? Ma unni u facisti u catechismo?  Pi currispunnenza ?

Al termine dell’uscita dei Misteri mancano i due simulacri  che Wolly continua a definire erroneamente  ” gruppi” . Il primo secondo il cronista è Gesù nella sua “ vara”.      Wolly la vara è la piattaforma lignea dove sono collocati i gruppi , Gesù in questo caso è nell’Urna o nu monumentu come si diceva una volta ! Meraviglioso l’addobbo bianco scelto dai Pastai !

E’ la volta dell’Addolorata, che emozione vederla in processione con il baldacchino che l’anno scorso, causa maltempo, non potè andare in processione. Si nota subito che le dimensioni dello stesso sono adatte per la vecchia vara, più stretta dell’attuale , chissà se un giorno non la rivedremo !Purtroppo dei colori rosso-bianchi nei portatori dell’Addolorata non se ne vedono, tranne che in coloro che conducono il baldacchino !

Si va verso la fine del programma , Wolly definisce “ storico” il sig.Luca Strazzera. Il sig.Strazzera è sicuramente un grande appassionato dei Misteri , vive con affetto e passione la processione, collabora attivamente per la sua riuscita ma definirlo “ storico” è un tantino esagerato anche perché fu grazie a Strazzera e al celebre Giovannello D’Aleo che si ebbe qualche anno fa la celebre “ ciacculata “ Se Strazzera è storico , Giovanni Cammareri e Mario Serraino cosa sono ? ” Divinità “ ?

Sono emozionato e spero il prossimo anno esserci malgrado abbia ricevuto qualche giorno fa da Siviglia un invito per la Semana Santa 2013  !

 L’emozione è però improvvisamente interrotta da alcuni sms che mi arrivano da più conoscenti. La processione è divisa in più tronconi . Leo Buscaino va avanti e indietro cercando una soluzione Vi sono distanze abissali tra  gruppi, un qualcosa che non era mai successo con così evidenza in passato e che si era verificato al sabato mattina . Cè chi mi scrive che secondo lui è una congiura contro Buscaino pi farici fari malafìura ! Speriamo di no, qui la brutta figura la facciamo tutti !Addirittura un altro amico  mi comunica i tempi tecnici del ritardo.E’ all’altezza dell’ex chiesa di San Michele, la Sentenza è passata da 14 minuti e 24 secondi e non vi è alcuna traccia dell’Ascesa al Calvario,il cui stendardo oro-granata che apre la processione è all’altezza della chiesa di San Francesco di Paola e il gruppo più antico della processione è ancor più dietro!

Ma cosa sta succedendo? I pochi turisti,secondo quanto mi riferiscono, sono allibiti, alcuni si chiedono se la processione è terminata o se i Misteri escano da diverse chiese. La piazzetta davanti la “ Livio Bassi ” è quasi deserta, la gente si è stancata , i trapanesi si lamentano che si spendono troppi soldi per uno spettacolo vergognoso  ! C’è addirittura chi spera che possano rientrare subito. E chi invoca l’intervento del vescovo e della Forza Pubblica por ristabilire l’ordine.

E tra le cose che non vanno mi giunge un altro SMS dove mi dicono che un ceto ( i Muratori ...) ha fatto uscire tra i consoli anche la madre del capoconsole ! E i niputi no ?

Ultimi aggiornamenti : l’Addolorata ha raggiunto l’ex chiesa di San Michele, la processione delle donne in nero è numerosa  e ordinata , le distanze tra i gruppi che seguono il Calvario non sono più abissali come prima, i misteri sono quasi ” a vista” dietro uno vedi l’altro, per come deve essere !

Non so se domani assisterò integralmente alle fasi del rientro, sicuramente un po’ ne vedrò e per Wolly sarebbe meglio così. Mi son perso i primi undici gruppi e chissà quante ne avranno” sparate” . Wolly stanotte si riposerà e domani sarà in splendida forma ! E mi raccomando non te la prendere, quando ci vedremo mi offrirai un caffè perché ti sto facendo un bel po’ di involontaria pubblicità anche se non ne hai bisogno !

Spero solo che la processione torni ad essere un’ unica rappresentazione .

Misteri  vi amo !

Beppino Tartaro 

Verona, Venerdì Santo  - 6 aprile 2012.

 

 

 

©  2012 - www.processionemisteritp.it

Inizio pagina