CIAO ZU PIU !

 

 

 

 

 

   

Se ne è andato in silenzio, con la semplicità che ha contraddistinto la sua vita.

 

Giuseppe Savona, una delle figure più " grandi " della storia dei Misteri ci ha lasciati oggi, 22 gennaio 2007.

 

U zu Piu era nato nel 1929 e con la sua morte scompare,  e non è una frase che si usa per l'occasione, la memoria storica dei Misteri.

 

Su Giuseppe Savona vi sarebbe tanto da scrivere ma preferiamo non farlo, rispettando quello che furono le sue grandi doti : passione, serietà e semplicità.

Per chi come me ha avuto la fortuna di conoscerlo, di volergli bene ( da piccolino mi accarezzava i capelli ricci e mi diceva " Veni ccà Tartarinu meu " ) non può non sentire  un vuoto dentro, come se il numero dei Sacri  gruppi fosse diminuito.

 

Voglio semplicemente ricordarlo con due foto, scattate a distanza di tanti anni ma che racchiudono la vita di Giuseppe Savona nei Misteri.

 

La prima è del 1977 e u zu Piu posa dinnanzi al gruppo in compagnia dei consoli del tempo, il signor Francesco Paolo Romano, capoconsole; mio padre Antonio, u zu Piu con l'amato figlio Salvatore Gaspare, il sig.Serraino.

 

La seconda foto la scattai in occasione della processione del 2003 in via Giudecca. U zu Piu mi chiese di ritrarlo accanto allo stendardo rosso. Era emozionato, come un bambino e quella emozione mi contagiò, al punto che quella foto non è esteticamente valida ma è emotivamente  splendida.

 

Ciao zu Piu, ora 'u Signuri ca cruci n'coddu e tuttu pi tia !

 

Tartarinu to

 

 

 

Verona, 22 gennaio 2007

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto Beppino Tartaro

© 2007   www.processionemisteritp.it

 

 

Inizio pagina