ELENCO DEI COMPOSITORI DELLE MARCE FUNEBRI ESEGUITE DURANTE
 LA PROCESSIONE DEI MISTERI DI TRAPANI

di  Pasquale Gianno e Beppino Tartaro


BAGLIO Francesco Ha composto diverse marce funebri, ma la più nota è sicuramente  " PAX ". Tra le altre anche " MISTERI DI TRAPANI " e "PREGHIERA A MIA MADRE".
BARBARA Silvestro Diplomato in tromba, è attuale Maestro della banda di Favignana (TP). Componente della Banda di Paceco " G.Asaro ". ha scritto "  AI VECCHI MUSICANTI  " e " L'ARRESTO ". La prima dedicata ai musicanti scomparsi, la seconda al gruppo dell'Arresto, ove la banda " G.Asaro " ha sempre suonato sin dalla sua fondazione.
BARTOLINI Felice (Lucignano (AR) 1845 - Firenze 1903) - Maestro di corno, diresse diverse bande toscane. E' autore della marcia funebre " 26 Gennaio ". In alcuni spartiti compare scritto erroneamente come " Bertolini ". Poiché le marce funebri un tempo venivano scritte rigorosamente a mano, sono errori che ricorrono spesso nelle ricopiature degli spartiti.
BARTOLUCCI Mariano (Bastia Umbra (PG) 1881 - Perugia 1976) - Dedicò tutta la vita alla composizione e alla direzione di diverse bande dell'Umbria. Le sue marce suonate a Trapani sono : " A MIO FIGLIO " del 1925 e " IN MEMORIA DI TITO BELATI ".
BECUCCI Ernesto (1845-1905) - E' l'autore della marcia funebre " ETERNO PIANTO ".
BENNATI Pilade Maestro  della Banda di Belforte del Chienti (MC) dal 1882. Sua è la marcia funebre " IN AMARITUDINE ".
BENVENUTI Coriolano Maestro della Banda di S.Damiano d'Asti , è autore della famosa " POVERO FIORE ".
CAMPO Vincenzo *
( Caltanissetta 1907- 1993 ),di genitore trapanese e di professione magistrato, fu cultore delle tradizioni locali e, soprattutto, grande amatore di musica bandistica.
E' il compositore, tra l'altro,  delle marce "LUX AETERNA" e "ALLA MIA ASSUNTINA ", scritta nel 1930 in ricordo della sua fidanzata scomparsa in quell'anno
CAVAZZA Felice

Inizia all’età di 11 anni gli studi delle Percussioni presso il Conservatorio di Musica “A. Scontrino” di Trapani dove nel 2002 si diploma con il massimo dei voti. Presto si inserisce come timpanista nell’Orchestra sinfonica del Conservatorio svolgendo un’intensa attività concertistica. Sempre all’interno del Conservatorio frequenta in qualità di batterista il Dipartimento di Musica Jazz e come percussionista il Dipartimento di Musica Contemporanea, tenendo vari concerti in ambito nazionale. Nel corso degli studi fa parte anche dell’Orchestra di Fiati del Conservatorio. Ha composto insieme al collega Michele Gerardi diverse marce per banda tra cui: Trapani in Lacrime (Marcia Funebre) dedicata al popolo trapanese che con particolare interesse segue i sacri riti della Settimana Santa, Mary ed Anna (Marce Caratteristiche). Attualmente svolge l’attività di docente di Percussioni con cattedra presso la Scuola Media ad Indirizzo Musicale “N. Nasi” di Trapani e di batterista in diverse formazioni, spaziando dalla musica jazz al pop.
Partitura - Parti staccateAudio

CECERE Vincenzo * * (1915 - 2001) - Di origine napoletana, nel 1950 diresse un complesso bandistico in provincia di Caserta, poi le bande siciliane di S.Stefano di Camastra e Mistretta. E' autore delle marce " PERDUTE SPERANZE " e " POVERA".
CHOPIN Fryderyk (Zelazowa Zola 1810 - Parigi 1849) Noto compositore e pianista polacco. E' autore della sonata op.35 ( 1837) trascritta per banda da Salvatore Pucci (1894-1977). A Trapani la marcia funebre viene chiamata comunemente " A CHOPIN ".
CIARDI Attilio (Prato 1834 - Cerreto Guidi 1905 (FI) -  Maestro di canto e pianoforte.E' autore di opere liriche e musica sacra. Scrisse anche la marcia funebre dedicata a suo fratello, il celebre flautista Cesare : " ALLA MEMORIA DEL MIO CARO FRATELLO CESARE ".
CURRI Cataldo * * * * *  ( Locorotondo (BA) 1892 - Pistoia 1978 ) -Musicista e compositore, diplomatosi al Conservatorio di Napoli e completati gli studi divenne direttore di banda. Nel 1931 emigrò in Argentina dove si trovò a suonare il primo corno nell'orchestra diretta dal maestro Arturo Toscanini.
Alla fine della seconda guerra mondiale ritornò in Italia. Nel 1947 partecipò e vinse un concorso bandito dal Comune di Licata per maestro di banda musicale restando in carica fino al 1962. A Licata, il Curri non solo fu un eccellente direttore di banda, ma seppe unire alla musica le voci di diverse persone amanti del canto per la costituzione della Filarmonica "Petrella" che ogni anno, nella ricorrenza del Venerdì Santo, si esibiva sul palco allestito
in piazza Progresso, la piazza centrale di Licata, la sera dopo la deposizione dalla croce del Cristo. Per questa ricorrenza Curri compose varie marce funebri, tra le quali: LACRIME, LA DOLENTE, ULTIMO GIORNO. Dopo essere andato in pensione, Curri si ritirò a Pistoia, nella casa della figlia, dove morì nel 1978 e per suo desiderio fu sepolto nella sua città natale.
DE MARIA Giovanni
Maestro di musica a Mortara ( PV), compose nel 1897 la marcia " POVERI MORTI DI AMBA ALAGI ". La marcia è dedicata alla battaglia che l'armata italiana, comandata dal maggiore Pietro Toselli, combatté in Africa contro le truppe abissine. Dopo un'eroica resistenza l'armata fu completamente abbattuta destando in patria grande commozione. Alla disfatta è dedicata un'altra marcia suonata a Trapani e cioè" ' ALLA MEMORIA DEL VALOROSO MAGGIORE PIETRO TOSELLI " chiamata " comunemente  " "A TOSELLI". L'autore della marcia è un certo Antonini. Con questo cognome, alla fine dell'800, vissero diversi compositori e rintracciarne il nome risulta difficile.
DE MICHELIS Cesare * * * Autore della marcia " CALDE LACRIME "
ESPOSITO Francesco Paolo Nel 1912 dirige la banda di Rovigo. Ha composto " POVERA MORTA " e " ULTIMO VALE ".
FROSALI Giovanni Battista 
(? - 1924): Capomusica del 5° Reggimento Granatieri e Maestro di varie bande musicali ha scritto numerose marce funebri. A Trapani si eseguono " BATTESIMO DI SANGUE ", " POVERO PICCINO " e una marcia della quale non conosciamo il titolo originario ed è comunemente chiamata " A FROSALI ". . 
GENOVA Nicolò * * * * Nato nel 1983 è componente dell'Associazione Banda Musicale Città di Paceco dove ricopre la carica di responsabile delle classe ottoni e collaboratore artistico, è altresì allievo nella classe di trombone al conservatorio di musica Antonio Scontrino di Trapani. Ha scritto una marcia funebre dal titolo " GLI ANGELI DI SAN GIULIANO " dedicata alle piccole vittime del terremoto molisano del 2003..
GERARDI Michele

Inizia lo studio del Saxofono diplomandosi presso il Conservatorio di Musica “A. Scontrino” di Trapani. Ha svolto attività concertistica con diversi gruppi cameristici, tra cui la “New Saxophone Orchestra”, il “New Saxophone Quartett”e il “Drepanum Saxophone Quartett” e nel 1999 ha conseguito il 5° anno presso la Scuola Europea “Associated Board of the Royal School of Music” di Londra.Attualmente svolge un’intensa attività artistica sia da solista che in diverse formazioni cameristiche, tra tutte il Trinacrian Saxophone Quartet, riscuotendo consensi ed entusiasmi dal pubblico e dalla critica. E’ stato nominato più volte Commissario Esterno presso il Conservatorio di Musica “V. Bellini” di Palermo.Partecipa da diversi anni a Corsi di Direzione e Strumentazione per Banda. Ha composto insieme al collega Felice Cavazza diverse marce per banda tra cui: Trapani in Lacrime (Marcia Funebre) dedicata al popolo trapanese che con particolare interesse segue i sacri riti della Settimana Santa, Mary ed Anna (Marce Caratteristiche). Dal 2006 è docente di Sassofono presso le Scuole Medie ad Indirizzo Musicale. Nel 2010 ha composto " A MARIO" , marcia funebre dedicata all'amico Mario Galuppo, già console del ceto dei Barbieri e Parrucchieri.

GIAMMARINARO Vito Da 25 anni, è Maestro dell' Associazione Bandistica " A. Vessella " di Campobello di Mazara (TP). Diplomato al Conservatorio in strumentazione per banda, ha composto diverse marce funebri : " LACRIME ", " VENERDI' SANTO ", " RIMPIANTO ", " TRISTE GIORNO ".
INDELICATO Domenico  (? - 2003): Componente della Banda "A. Vessella " di Campobello di Mazara, suonava il flicorno baritono.Abile musicista compose due marce funebri : " ULTIMO RICORDO " e " CETO FALEGNAMI ". Quest'ultima dedicata al Ceto dei Falegnami per il quale la banda suonò per diversi anni. Lo stesso Indelicato svolgeva l'attività di falegname.
LA VELA Alessandro Marsala 1976 - Leggi biografia
LOMBARDO Francesco Trapanese, faceva parte della banda comunale . Trascrisse una marcia ascoltata da un maestro forestiero. A lui si deve la compilazione delle varie partiture.La marcia che probabilmente ha il titolo originario di " ORA TRISTE "  è comunemente chiamata a Trapani " A LOMBARDO ".
LOMBARDO Salvatore E' autore della marcia " NENIA FUNEBRE ".
MALTESE Claudio Nato nel 1972, diplomato in clarinetto, attuale Maestro della " Banda Città di Paceco ", ha scritto diverse marce funebri : " CALVARIO " , " MADRE PIETA' ", " A PACECOTA ",  " MILLENNIUM 2000 ",  " U.S.A. 11 SETTEMBRE 2001 ", "  A TRAPANISA " . Alcune di queste marce sono entrate a pieno titolo all'interno della tradizione musicale trapanese . E' il caso ad esempio della marcia " Madre Pietà ", dedicata alla Madre Pietà dei Massari e viene ormai eseguita in alcuni punti salienti della processione.
MANENTE Giuseppe (Morcone del Sannio (BN) 1868 - Roma 1941), ha diretto varie fanterie e bande militari, dedicando tutta la vita alla musica. Ha composto circa 500 brani di ogni genere, Sue marce suonate a Trapani sono : " CARA MEMORIA " e  " ORA D'ANGOSCIA ".
MESSINA Domenico   VEDI SCHEDA CURATA DA SALVATORE GASPARE SAVONA
MESTERGIOVANNI O. Ha  composto " ESTREMO ADDIO ".
MUSSO Luigi (?- Savona 1904) - Capomusica di diverse fanterie è autore di diverse fanterie. E' autore di una marcia allegra intitolata " ADDIO A TRAPANI ", che ci informa su una sua permanenza a Trapani. Durante questo periodo molto probabilmente venne a contatto con le realtà musicali del capoluogo lasciando una sua marcia funebre " I BECCAMORTI ", ancora eseguita da molte bande.
NICOLETTI Umberto (Nato a Corciano ( PG), morì nel 1947) - Ottenne il diploma di Maestro di banda . Ebbe la direzione di diverse bande del nord Italia. Sua è la marcia " SULLA TOMBA DI ELVIRA ". In passato venivano suonate altre sue marce : " RIMPIANTO " del 1928 e  " ETERNA PACE " del 1927.
ORSOMANDO Giovanni (Casapulla ( CE) 1895 - Roma 1989) - Diplomato in clarinetto ebbe la direzione di diverse bande campane. Sua è la marcia " DOLORES ", composta nel 1926.
PETRELLA Errico (Palermo 1813 - Genova 1877) - Compositore di opere teatrali, il suo capolavoro fu " JONE ". Da quest'opera è tratta la nota marcia eseguita a Trapani.

Leggi qui gli approfondimenti

PERNICE Giuseppe  Conosciuto come Pippo, fFratello del celebre Maestro Pietro, morì a trentatrè anni ma la sua memoria è viva per la composizione della celebre marcia funebre, conosciuta a Trapani come " A CATANISA ".
PERNICE Pietro (Scordia (CT) 1904 - Canicattini Bagni (SR) 1983) - Diplomatosi in clarinetto, visse per diversi anni in America Latina dove ebbe per qualche periodo la direzione dell' Orchestra Sinfonica di Rio De Janeiro. Rientrato in Italia, dal 1933 è vicedirettore della banda di Siracusa. Per 40 anni fu Maestro della banda di Caniccatini Bagni. Nel 1981 divenne Maestro della Banda di Melilli (SR). 

Leggi qui gli approfondimenti

PUCCI Alfredo (Nocera Inferiore (SA) 1902 - 1950). Suona la cornetta e il flicorno in diverse bande dell'Italia meridionale. Sua è la marcia " TRISTEZZA ".
QUATRANO Pasquale (Camposano (NA) 1876 - 1937) -  Dirige la Banda di Cicciano (NA) dagli anni ' 20 fino alla morte. Nota in tutta l'Italia meridionale è la sua marcia funebre " PIANTO ETERNO ". A Trapani la marcia è presente solo da una decina d'anni ed è stata introdotta  dalla banda nissena di Santa Caterina Villarmosa. La marcia ormai è entrata a far parte di tutti i repertori delle bande che partecipano ai Misteri.
RICCI Ettore  (Ravenna 1854 - Roma 1901) - Diplomato in corno, fu direttore d'orchestra e ispettore generale delle Bande Militari Italiane . Ha composto " PACE ".
ROSSARO Pietro Maestro di musica residente a Magione, scrisse la marcia " POVERO RE ! ". Di solito la marcia era attribuita a  " Rosano " come compare erroneamente anche nel CD "NOTE DI PASSIONE" e in effetti gli spartiti riportano questo nome . E' un errore di copiatura anche questo. Un caso simile si è visto con Bartolucci.
SIGNORELLI Giacomo Ebbe la direzione di alcune bande civili, tra cui dal 1892 quella di Ruvo di Puglia (BA) e dal 1896 quella di Cerignola ( FG). A Trapani viene eseguita una sua marcia chiamata comunemente " A SIGNORELLI ". Non ne conosciamo il nome originario .
VARVARO Giuseppe Nato nel 1987, diplomato in clarinetto presso il conservatorio Santa Cecilia di Roma ha composto la marcia funebre A MADONNA ADDULURATA eseguita per la prima volta in occasione della processione dei Misteri 2010
VELLA Amedeo (? - 1923)-  Compose la marcia funebre " UNA LAGRIMA SULLA TOMBA DI MIA MADRE ", nota in tutta la Sicilia e chiamata a Trapani "  A VELLA ", cioè con il nome dell'autore. Da notare come l'iniziale del nome sia diventato in dialetto articolo determinativo. Questa marcia funebre non connota solo in maniera forte i Misteri di Trapani, ma caratterizza anche i momenti salienti delle manifestazioni della Settimana Santa di molte località siciliane. La peculiarità forse maggiore della marcia sta nello straordinario alternarsi delle classi di strumento. Si ha un crescendo che dai clarinetti conduce ai baritoni e alle trombe, un ritmo che nel ritornello sembra adattarsi al dondolio della nostra annacata. Il passaggio tonale di questo ritornello simboleggia chiaramente l'allontanamento del concetto di morte e la ricerca di una conseguente alba di riscatto.

Leggi qui gli approfondimenti

   
   
 

ELENCO DELLE MARCE FUNEBRI DI AUTORE IGNOTO O INCERTO

  CARA MEMORIA: di solito per distinguerla dalla omonima di Manente viene chiamata " CARA MEMORIA DI N.N.". Gli spartiti riportano infatti al posto del nome dell'autore la scritta N.N. che in realtà non fa riferimento alle iniziali, ma si voleva scrivere così quando il trascrittore non conosceva il nome del compositore. N.N. sta infatti per Non Noto.
  DUE NOVEMBRE: Con questo titolo diversi compositori hanno scritto una marcia. Il nome di quella suonata a Trapani però resta sconosciuto.E' tra le marce più antiche che vengono eseguite,
  FATALITA': Marcia molto nota a Trapani, anche in questo caso, diversi Maestri hanno composto una marcia intitolata così.
  PENSIERO: E' la marcia che connota la processione della Madre Pietà dei Massari. Il nome del suo compositore è ignoto. Alcuni dicono che la marcia sia proveniente dalla Francia, altri che il motivo sia stato tratto da una musica popolare francese. E'incerto persino il titolo " Pensiero " . Con pensiero funebre alcuni maestri indicavano una semplice marcia funebre. Sta di fatto che la marcia, all'ascolto, non fa che ricordarci la lunga e triste uscita della Madonna dei Massari. E questo a noi trapanesi basta.
 

 

Testo e ricerche  di Pasquale Gianno

* Le informazioni sul Maestro Campo sono state gentilmente segnalate dal figlio Igor

* * La data di nascita del Maestro Cecere è stata gentilmente fornita da Antonio Prestigiacomo di S.Stefano di Camastra (ME)

* * * L'autore della marcia " Calde Lacrime " è stato cortesemente comunicato  dal Maestro Gaetano Coppola

* * * * Le informazioni del Maestro Genova sono state fornite direttamente dall'autore

* * * * * Le notizie sul Maestro Curri sono state gentilmente fornite da Pierangelo Timoneri

 

© 2004 - 2010 -  www.processionemisteritp.it