ELENCO DEI COMPOSITORI DELLE PRINCIPALI MARCE FUNEBRI ESEGUITE DURANTE
 LA PROCESSIONE DEI MISTERI DI TRAPANI
 


BARTOLINI Felice (Lucignano (AR) 1845 - Firenze 1903) - Maestro di corno, diresse diverse bande toscane. E' autore della marcia funebre " 26 Gennaio ". In alcuni spartiti compare scritto erroneamente come " Bertolini ". Poiché le marce funebri un tempo venivano scritte rigorosamente a mano, sono errori che ricorrono spesso nelle ricopiature degli spartiti.
BARTOLUCCI Mariano (Bastia Umbra (PG) 1881 - Perugia 1976) - Dedicò tutta la vita alla composizione e alla direzione di diverse bande dell'Umbria. Le sue marce suonate a Trapani sono : " A MIO FIGLIO " del 1925 e " IN MEMORIA DI TITO BELATI ".
BECUCCI Ernesto (1845-1905) - E' l'autore della marcia funebre " ETERNO PIANTO ".
BENNATI Pilade Maestro  della Banda di Belforte del Chienti (MC) dal 1882. Sua è la marcia funebre " IN AMARITUDINE ".
BENVENUTI Coriolano Maestro della Banda di S.Damiano d'Asti , è autore della famosa " POVERO FIORE ".
CAMPO Vincenzo *
( Caltanissetta 1907- 1993 ), di genitore trapanese e di professione magistrato, fu cultore delle tradizioni locali e, soprattutto, grande amatore di musica bandistica.
E' il compositore, tra l'altro,  delle marce "LUX AETERNA" e "ALLA MIA ASSUNTINA ", scritta nel 1930 in ricordo della sua fidanzata scomparsa in quell'anno
CHOPIN Fryderyk (Zelazowa Zola 1810 - Parigi 1849) Noto compositore e pianista polacco. E' autore della sonata op.35 ( 1837) trascritta per banda da Salvatore Pucci (1894-1977). A Trapani la marcia funebre viene chiamata comunemente " A CHOPIN ".
CIARDI Attilio (Prato 1834 - Cerreto Guidi 1905 (FI) -  Maestro di canto e pianoforte.E' autore di opere liriche e musica sacra. Scrisse anche la marcia funebre dedicata a suo fratello, il celebre flautista Cesare : " ALLA MEMORIA DEL MIO CARO FRATELLO CESARE ".
DE MARIA Giovanni
Maestro di musica a Mortara ( PV), compose nel 1897 la marcia " POVERI MORTI DI AMBA ALAGI ". La marcia è dedicata alla battaglia che l'armata italiana, comandata dal maggiore Pietro Toselli, combatté in Africa contro le truppe abissine. Dopo un'eroica resistenza l'armata fu completamente abbattuta destando in patria grande commozione. Alla disfatta è dedicata un'altra marcia suonata a Trapani e cioè" ' ALLA MEMORIA DEL VALOROSO MAGGIORE PIETRO TOSELLI " chiamata " comunemente  " "A TOSELLI". L'autore della marcia è un certo Antonini. Con questo cognome, alla fine dell'800, vissero diversi compositori e rintracciarne il nome risulta difficile.
ESPOSITO Francesco Paolo Nel 1912 dirige la banda di Rovigo. Ha composto " POVERA MORTA " e " ULTIMO VALE ".
FROSALI Giovanni Battista 
(? - 1924): Capomusica del 5° Reggimento Granatieri e Maestro di varie bande musicali ha scritto numerose marce funebri. A Trapani si eseguono " BATTESIMO DI SANGUE ", " POVERO PICCINO " e una marcia della quale non conosciamo il titolo originario ed è comunemente chiamata " A FROSALI ". 
LOMBARDO Francesco Trapanese, faceva parte della banda comunale. Trascrisse una marcia ascoltata da un maestro forestiero. A lui si deve la compilazione delle varie partiture. La marcia che probabilmente ha il titolo originario di " ORA TRISTE "  è comunemente chiamata a Trapani " A LOMBARDO ".
LOMBARDO Salvatore E' autore della marcia " NENIA FUNEBRE ".
MANENTE Giuseppe (Morcone del Sannio (BN) 1868 - Roma 1941), ha diretto varie fanterie e bande militari, dedicando tutta la vita alla musica. Ha composto circa 500 brani di ogni genere, Sue marce suonate a Trapani sono : " CARA MEMORIA " e  " ORA D'ANGOSCIA ".
MESSINA Domenico   VEDI SCHEDA CURATA DA SALVATORE GASPARE SAVONA
NICOLETTI Umberto (Nato a Corciano ( PG), morì nel 1947) - Ottenne il diploma di Maestro di banda . Ebbe la direzione di diverse bande del nord Italia. Sua è la marcia " SULLA TOMBA DI ELVIRA ". In passato venivano suonate altre sue marce : " RIMPIANTO " del 1928 e  " ETERNA PACE " del 1927.
PETRELLA Errico (Palermo 1813 - Genova 1877) - Compositore di opere teatrali, il suo capolavoro fu " JONE ". Da quest'opera è tratta la nota marcia eseguita a Trapani.

Leggi qui gli approfondimenti

PERNICE Giuseppe  Conosciuto come Pippo, fFratello del celebre Maestro Pietro, morì a trentatrè anni ma la sua memoria è viva per la composizione della celebre marcia funebre, conosciuta a Trapani come " A CATANISA ".
PERNICE Pietro (Scordia (CT) 1904 - Canicattini Bagni (SR) 1983) - Diplomatosi in clarinetto, visse per diversi anni in America Latina dove ebbe per qualche periodo la direzione dell' Orchestra Sinfonica di Rio De Janeiro. Rientrato in Italia, dal 1933 è vicedirettore della banda di Siracusa. Per 40 anni fu Maestro della banda di Caniccatini Bagni. Nel 1981 divenne Maestro della Banda di Melilli (SR). 

Leggi qui gli approfondimenti

QUATRANO Pasquale (Camposano (NA) 1876 - 1937) -  Dirige la Banda di Cicciano (NA) dagli anni ' 20 fino alla morte. Nota in tutta l'Italia meridionale è la sua marcia funebre " PIANTO ETERNO ". A Trapani la marcia è presente solo da una decina d'anni ed è stata introdotta  dalla banda nissena di Santa Caterina Villarmosa. La marcia ormai è entrata a far parte di tutti i repertori delle bande che partecipano ai Misteri.
RICCI Ettore  (Ravenna 1854 - Roma 1901) - Diplomato in corno, fu direttore d'orchestra e ispettore generale delle Bande Militari Italiane . Ha composto " PACE ".
ROSSARO Pietro Maestro di musica residente a Magione, scrisse la marcia " POVERO RE ! ". Di solito la marcia era attribuita a  " Rosano " come compare erroneamente anche nel CD "NOTE DI PASSIONE" e in effetti gli spartiti riportano questo nome . E' un errore di copiatura anche questo. Un caso simile si è visto con Bartolucci.
SIGNORELLI Giacomo Ebbe la direzione di alcune bande civili, tra cui dal 1892 quella di Ruvo di Puglia (BA) e dal 1896 quella di Cerignola ( FG). A Trapani viene eseguita una sua marcia chiamata comunemente " A SIGNORELLI ". Non ne conosciamo il nome originario .
VELLA Amedeo (? - 1923)-  Compose la marcia funebre " UNA LAGRIMA SULLA TOMBA DI MIA MADRE ", nota in tutta la Sicilia e chiamata a Trapani "  A VELLA ", cioè con il nome dell'autore. Da notare come l'iniziale del nome sia diventato in dialetto articolo determinativo. Questa marcia funebre non connota solo in maniera forte i Misteri di Trapani, ma caratterizza anche i momenti salienti delle manifestazioni della Settimana Santa di molte località siciliane. La peculiarità forse maggiore della marcia sta nello straordinario alternarsi delle classi di strumento. Si ha un crescendo che dai clarinetti conduce ai baritoni e alle trombe, un ritmo che nel ritornello sembra adattarsi al dondolio della nostra annacata. Il passaggio tonale di questo ritornello simboleggia chiaramente l'allontanamento del concetto di morte e la ricerca di una conseguente alba di riscatto.

Leggi qui gli approfondimenti

   
   
 

ELENCO DELLE MARCE FUNEBRI DI AUTORE IGNOTO O INCERTO

  CARA MEMORIA: di solito per distinguerla dalla omonima di Manente viene chiamata " CARA MEMORIA DI N.N.". Gli spartiti riportano infatti al posto del nome dell'autore la scritta N.N. che in realtà non fa riferimento alle iniziali, ma si voleva scrivere così quando il trascrittore non conosceva il nome del compositore. N.N. sta infatti per Non Noto.
  DUE NOVEMBRE: Con questo titolo diversi compositori hanno scritto una marcia. Il nome di quella suonata a Trapani però resta sconosciuto.E' tra le marce più antiche che vengono eseguite,
  FATALITA': Marcia molto nota a Trapani, anche in questo caso, diversi Maestri hanno composto una marcia intitolata così.
  PENSIERO: E' la marcia che connota la processione della Madre Pietà dei Massari. Il nome del suo compositore è ignoto. Alcuni dicono che la marcia sia proveniente dalla Francia, altri che il motivo sia stato tratto da una musica popolare francese. E' incerto persino il titolo " Pensiero " . Con pensiero funebre alcuni maestri indicavano una semplice marcia funebre. Sta di fatto che la marcia, all'ascolto, non fa che ricordarci la lunga e triste uscita della Madonna dei Massari e dell' Ascesa al Calvario.
 

* Le informazioni sul Maestro Campo sono state gentilmente segnalate dal figlio Igor

©  www.processionemisteritp.it