Trapani - Martedì e Mercoledì Santo -

MADRE PIETA' DEI MASSARI


 Notte

 

  Quando la sera di martedì, la venerata immagine della Madonna dei Massari è ormai giunta nei pressi dell'attuale Piazza Carlo Alberto Della Chiesa , la venerata icona di Maria si prepara all'ingresso  in una capanna in legno appositamente eretta in piazzetta Lucadelli  , dove sosterà per tutta la notte e per gran parte del mercoledì.

Quando la processione prendeva avvio dalla chiesa di S.Spirito, i massari,  al fine di poter avere almeno per un giorno l'immagine di Maria nella loro zona ( Piano di S.Rocco, oggi Piazza Lucadelli ), decisero di costruire dapprima un altare in legno e poi una vera e propria cappella per meglio venerare la Sacra immagine.

Tale tradizione è fortunatamente rimasta immutata e prima ancora che la Madonna entri nella capanna di piazza Lucadelli, le donne appartenenti alle famiglie dei massari,  sono già nella " casetta " pronte ad accogliere e a vegliare " A' Maronna massari " .

Ha così inizio la lunga notte, dove la Madonna sarà amata e vegliata con profonda fede e qualche necessario pettegolezzo. E quelle donne resteranno lì, ammirandola e pregando, coprendosi dalle folate di freddo che in quella zona portuale e nella città di Trapani, perennemente esposta ai venti, non sono poi un evento così raro. Trascorreranno, avvolte nelle coperte,  le lunghe ore della notte e la mattina dopo, tutti i trapanesi che passeranno da Piazza Lucadelli non mancheranno di effettuare una breve sosta per pregare ed ammirare la venerata immagine.

La Madonna dei Massari resterà li , per quasi  tutta la giornata di mercoledì; verso le 18,00 transiterà proprio davanti alla cappella la seconda processione di Maria, quella della Madre Pietà del Popolo ed in tale circostanza avverrà  l' Incontro delle due Madonne e lo scambio del cero.

E quando la Madre Pietà del Popolo, sarà rientrata nella chiesa dell' Addolorata , lentamente, " A' Maronna Massari "  uscirà dalla capanna e con immutata devozione popolare, percorrerà le vie Turretta, Nunzio Nasi, Serisso e San Francesco d' Assisi per rientrare, dopo mezzanotte, nella chiesa del Purgatorio.

I due lunghi giorni della Madonna dei Massari sono così terminati, il giovedì si visiteranno i " Sepolcri ", e la chiesa del Purgatorio con i " Misteri " ormai pronti per il gran giorno.

La capanna di Piazza Lucadelli sarà smontata e tutto tornerà come prima, ma l'amore dei Massari non lascerà la loro Madonna. 

Passerà un altro anno,  per un'altra notte di fede, amore e preghiera.

Testo di Beppino Tartaro 

Foto n. 1 - Franco Marino

Foto n. 2-3-4-5-6-7- Beppino Tartaro

  © www.processionemisteritp.it

Inizio pagina