PRECISAZIONE SU " GESU' NEL LENZUOLO "

 

di Beppino Tartaro

   

 

 

 

 

Ho atteso che l’amico Cammareri intervenisse sulla mail inviata a questo sito dal Console Tesoriere del Ceto dei Sarti e Tappezzieri, Liborio dal Giudice, con riferimento all'articolo di Giovanni Cammareri pubblicato sul n.12 di Monitor e pur senza l'intervento di Giovanni,  mi permetto precisare che si è trattato invece di un fortuito equivoco.

 

Per chi ha qualche annetto sulle spalle o ama curiosare nella storia dei Misteri, non sarà difficile ricordare come il " Trasporto " fosse popolarmente denominato " U Signuru nn'u linzolu ", quindi il riferimento di Cammareri non era rivolto, a mio parere,  alle tre omonime statue della " Deposizione" .

 

Per meglio capire il caos sui nomi dei gruppi, basta citare che, sempre qualche anno fa  e sempre riferendosi al Trasporto , l’editrice Rosa Gianquinto ( mia bisnonna ), lo nominò “ Gesù tolto dalla Croce “ . Insomma, con alcuni gruppi le definizioni non sono mai state definite e spesso molto diverse dall’attuale.

 

A riprova che Cammareri si riferiva al Trasporto e non alla Deposizione, pubblico sia la foto Mannone che Gianquinto per la diversa denominazione.

 

Un’ulteriore conferma della presenza dei fazzoletti è nella foto edizioni Matera ed un'immagine più recente, del 1995, evidenzia la presenza nel gruppo affidato ai Salinai di quei fazzoletti che Cammareri ha  evidenziato non sono più presenti nel "mistere" oggi in processione.

 

Si è trattato quindi di un equivoco che mi è sembrato corretto evidenziare nell’interesse sia di Giovanni Cammareri che del Ceto dei Sarti e Tappezzieri.

 

 

Beppino Tartaro

 

 

5 aprile 2008

 

Foto Edizioni Mannone

 

Foto Edizioni Gianquinto

 

 

Foto Edizioni Matera

 

Trasporto al Sepolcro ( Gesù nel lenzuolo ) - 1995

Foto Bernardo Danilo Sansica


 

 

 

 

©  2008 - www.processionemisteritp.it