PER IL SIGNOR GIOVANNI CAMMARERI

 

di Sebastiano Bonanno

   

 

 

 

 

Caro Beppino,

 

io non so se il sig. Cammareri davanti a una persona che donerebbe un cuore d'argento, un fazzoletto, la veste alla Madonna,nel mio caso il lenzuolo la manta saprebbe dire “ no “  a una persona che ha una gioia immensa; poi cambiare la croce al popolo o il balcone ai calzolai non ci penserà mai nessuno.

 

Inoltre se lui ci reputa cosi idioti da non distinguere le cose preziose per la processione sappia che gli occhi c'è l'hanno anche i consoli, quelli che lui pensa che sono i padroni dei gruppi. Queste persone curano i gruppi per un anno e se quel venerdi santo si godono i gruppi hanno anche ragione dopo tutti i sacrifici fatti  senza l'esagerazione  e l'essere baggiani.

 

Lui lo sa che cosa c’è a casa dei consoli nella Settimana Santa ? Ora gli elenco cosa c'era dentro il soggiorno di casa mia: la manta, il lenzuolo,  6 "stinnardi" completi di asta,crocifisso, 22 tuniche, 22 mantelle delle tuniche,  22 torce,e questo lui lo farebbe ?

Mi sa di no visto che va fuori Trapani per la Settimana Santa !

 

Per noi tenere queste cose e un onore e vestire il gruppo e un piacere così come si vede nelle foto di Emanuele Barbara che veste o sveste la Madonna. Guardatelo in faccia, è e felicissimo. Io non faccio salire a nessuno a pulire e vestirlo; io quest'anno mi sono fatto Palermo  - Trapani a 180 km/h. Mi potevo ammazzare e secondo questa persona chi me lo faceva fare ? Solo l'amore per il Nostro Signore e per la processione e ora vi chiedo cortesemente di finirla di infierire contro la processione perchè abbiamo l'oro per le mani e non lo riconosciamo.!

 

Il difetto dei trapanesi, ahimè, è quello di non apprezzare le novità perché porta un fastidio enorme ad accettarle .

 

Pazienza ! Se poi ci volete imporre ancora altre cose fatelo tanto ci dite anche a chi dobbiamo votare !

 

Ci manca solo che ci frenate le emozioni che ci vengono dal cuore cosi la facciamo finita. !

 

Un abbraccio Beppino meu, scusa se mi sono dilungato ma mi sono annoiato di sentire chiacchierare e vedere pochi fatti.

 

Se non ci fossero a Trapani i miei cari e la processione non saprei cosa farci. Una città chiusa che non offre niente oltre ai nostri misteri con il “ buon samaritano “ che ti dice per chi devi votare anziché benedirci per la Santa Pasqua !

 

Dimmi tu se non e mafia questa caro amico.

Ti saluto e un calorosissimo abbraccio !

 

 

Sebastiano Bonanno, 26 aprile 2008

 

 

  - mail firmata con richiesta di pubblicazione - 


 

 

 

 

©  2008 - www.processionemisteritp.it