ITINERARIO DELLA PROCESSIONE DEI MISTERI  1761


Venerdì  Santo  20 MARZO

 

Uscita dei Sacri gruppi dalla Chiesa di San Michele

Via San Michele -Via S.Elisabetta - Via Barone Sieri Pepoli - Via Carreca

Piano San Domenico - Via delle Orfane - Via Giardinetto - Vicolo Itria

Rua  Nuova - Piano del Castello di Terra - Via XXX Gennaio  

Via Serraglio San Pietro - Via Fornarina - Via S.Pietro - Via Santa Elisabetta

Piano Franchì' ( o piano Santa Elisabetta ) - Via Orfeo - Piano Sant'Agostino - Via S.Agostino

Piano Fontana Saturno - Via Cordari - Piazza Marina - Via Lucadelli

Via Cortina - Piano S.Francesco d'Assisi - Via Corallai - Rua Grande

Via Corallari - Rua Nuova - Via Badia Nuova - Via delle Arti 

Strada degli Spatari -Piano della Cuba - Via S.Elisabetta 

Rientro dei Sacri gruppi nella Chiesa di S.Michele

-----

Definirlo affascinante è poco. Siamo in un'altra Trapani, dove le piazze hanno ancora il nome di Piano e dove i Misteri si addentrano, quasi intrecciandosi, nelle strette vie di una città che doveva ancora subire la grave menomazione bellica del quartiere San Pietro e la grave menomazione" mentale " della distruzione della Chiesa di San Michele.

 

In quest'itinerario sono evidenti alcune inesattezze che si è cercato di correggere. Si tratta di nomi di vie che non potevano essere tali in quell'anno, in quanto legati alla storia risorgimentale italiana e le relative modifiche sono evidenziate in grassetto azzurro. Si tratta di Via Garibaldi (Rua Nuova ),Corso Vittorio Emanuele ( Strada Grande ) e Piazza Vittorio Veneto ( Piano del Castello di Terra ).

Una nota a parte per la Via Torrearsa che, nell'attuale pezzo che va dalla Marina al Corso Vittorio Emanuele si chiamava Via dei Cordari , mentre il restante pezzo di strada, dal Palazzo Cavarretta sino all'odierna Via Garibaldi era detto Via Corallari.

Sono evidenziati in rosso i nomi di due vie perché sicuramente esse non erano chiamate così nel 1761 ma non avendone trovato l'esatta denominazione, ho preferito lasciarne l'attuale nome per meglio comprendere il percorso dei gruppi .

Una menzione infine per il Vicolo Itria, la strettissima via posta quasi di fronte la Chiesa dell'Itria ( S.Rita ) in Via Garibaldi. In quegli anni questa via era più larga e consentiva il passaggio dei gruppi, fu in seguito ad alcuni lavori di ristrutturazione degli immobili posti lungo la via che essa divenne più stretta, impedendo il passaggio dei Misteri 

 -----

Un particolare ringraziamento a Giovanni Cammareri

© 2003 -  www.processionemisteritp.it

 

Inizio pagina