LA PROCESSIONE DEI MISTERI IN VIA SAN MICHELE

nella foto edita da Rosa Gianquinto

 

 

 

 

 

 

 

    ...ecco la foto nella sua inquadratura reale ! E' adesso evidente la via San Michele, al momento dell’uscita dei Sacri gruppi dalla chiesa-oratorio.

 

La foto venne scattata da un balcone posto sulla via Santa Elisabetta e riteniamo ( speriamo ) possano esservi altre immagini scattate in occasione di quella processione.

 

La cartolina, ha fatto notare il dott. Perrera,  riporta lo spazio dedicato all'indirizzo nella parte posteriore. Tale particolarità la si ebbe dopo il mese di settembre del 1905, prima di allora infatti,  l'intestazione e il testo si scrivevano nella parte anteriore della cartolina stessa, in un riquadro posto nella parte inferiore della cartolina 

 

Un probabile datazione della foto intorno al 1910 è il parere del dott. Giovanni Cammareri che ha indicato tale periodo dall'esame accurato di alcune particolarità legate alle "vare" dei Sacri gruppi.

 

Nella cartolina sono visibili quattro gruppi; nell’ordine “ Gesù nell’orto del Getsemani “ in primo piano, “ L’Arresto” con due portatori per asta e che sorreggono il gruppo in sosta con le forcine e dove si evidenzia la vecchia vara, “ La caduta al Cedron “ e sullo sfondo “ Gesù dinanzi ad Hannan “. Dinnanzi al gruppo dei metallurgici notiamo un vigile urbano, molto simile nell' abbigliamento ai poliziotti britannici.

 

La non eccelsa qualità fotografica dell’immagine non permette di scorgere altri particolari legati alla processione, prescindendo dalla moltitudine di trapanesi che, a differenza d’oggi, si assiepava lungo il percorso.

 

Sulla parte destra della foto, è visibile parte del convento di Santa Elisabetta. Dopo il convento scorgiamo un altro palazzo, il cui disegno del prospetto è stato richiamato nella realizzazione dell'Istituto Tecnico Commerciale , sorto su una parte dell'area dell'ex convento.

 

 Un altro particolare edilizio è degno di nota , seppure la prospettiva potrebbe ingannare, riguarda il palazzo posto di fronte  l’uscita della chiesa di San Michele dove oggi vi è la via Magistrale che conduce, attraverso la piazzetta Sales (dove è ubicato l'Istituto comprensivo Livio Bassi - sede centrale )   nella via Crociferi.

Dalla foto sembrerebbe che al posto dell’imboccatura dell’attuale via sia un palazzo, probabilmente andato distrutto in occasione di qui bombardamenti che colpirono anche la chiesa di San Michele.

Dal confronto con alcune piantine topografiche dell'epoca sembra che esistesse proprio un palazzo di fronte la chiesa, mentre il collegamento tra la via San Michele e la piazzetta Sales era garantito da un vicoletto.

 

 

 

Grazie ancora ad Antonino Perrera per aver donato al popolo dei Misteri la possibilità di ammirare questo tesoro nascosto e grazie a Giovanni Cammareri per l'analisi dettagliata della fotografia.

 

 

 

Beppino Tartaro

Verona, 17 gennaio 2007

 

 

 

 

Foto Edizioni Rosa Gianquinto - Archivio fotografico Antonino Perrera

 

 

E' SEVERAMENTE VIETATA LA RIPRODUZIONE DELLA FOTO.

 

 

© 2007 - www.processionemisteritp.it