AL GIOVANE TRAPANESE FLAVIO RINAUDO

 

IL PRIMO PREMIO DELLA QUINTA EDIZIONE DEL CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA PER BAMBINI


   

 

 

                         A mio nonno

             

Caro nonnino,

quando penso a te,

mi commuovo un pochino.

Penso alle nostre passeggiate

che erano tanto desiderate.

Penso alla tua mano che teneva la mia,

e  forte la stringeva,

quando volevo scappare via.

Penso alle ore passate con te

a giocare a carte,

a palla,

a principi e a re.

Penso ai soldini che mi hai regalato,

e alle sorprese che mi hai donato.

Caro nonnino,

sarai sempre con me,

tra le braccia del mio cuore,

stringerò anche te.

 

Flavio Rinaudo

classe 4^A

Scuola elementare "G. Marconi"

plesso Viale 11 settembre 2001 - Trapani

 

 

Con questa poesia, Flavio Rinaudo, trapanese, 10 anni, del IV Circolo Didattico “G. Marconi”, scuola primaria di Trapani, (accompagnato dall’insegnante Franca Pinto), si è aggiudicato il primo premio della V edizione del “Concorso Internazionale di Poesia per Bambini” sezione “Radici, memorie del passato”, il cui atto finale si è tenuto al teatro S. Carlo di Milano.

 

Nella motivazione del Presidente della giuria, Bruno Tognolini, (poeta, scrittore e co – autore dei testi della fortunata trasmissione televisiva RAI “La Melevisione”), si legge testualmente: “Questa poesia è come vino novello, schiumante, di contenuto incontenibile. Le semplici e potenti verità dell’amore, fatte di concretissime passeggiate desiderate, mano che stringe, giochi a carte, doni, portano gioiosamente da dentro la forma poetica, come, appunto, un vino nuovo la botte.

Ma, infatti, la botte è fatta per essere stappata e bere”.

 

Flavio, con la sua interpretazione, ha commosso il pubblico che ha gremito il teatro milanese (circa mezzo migliaio di persone in rappresentanza di venticinque scuole primarie e secondarie, provenienti da dodici regioni italiane).

 

Riconoscimento anche per Clara Morello, autrice del disegno che ha fatto da “spalla” alla poesia.

 

La manifestazione, organizzata dall’associazione “Cuore e Parole Onlus”, con il patrocinio del Comune di Milano – Assessorato Famiglia, Scuola, Politiche Sociali, promuove annualmente concorsi di poesia, musica ed arti visive in ambito scolastico. L’obiettivo è quello di potenziare le capacità artistiche dei più giovani, creando a scuola dei momenti diversi da quelli tipicamente didattici, per meglio prevenire e contrastare il disagio e le devianze giovanili.

 

Al simpaticissimo Flavio, a mamma Marina e a papà Nicola le più vive felicitazioni da parte di www.processionemisteritp.it 

 


Flavio Rinaudo e la maestra Franca Pinto

 

 

©  2009 - www.processionemisteritp.it

 

Inizio pagina