CURCATI, TIRATI A CUTRA E...DORMI !

 

di Renato Birke

 


 

 

 

 

 

oggi Ŕ il 30 aprile 2015, quasi ad un mese dall'ultima edizione della Processione dei Misteri di Trapani, e mi sembra che sia passata una eternitÓ. Una eternitÓ silente.
E poi non Ŕ accaduto nulla, tutto bene, tutto conforme alla tradizione pi¨ genuina ed alla pi¨ sentita sacralitÓ.
GiÓ, a parte l'invocazione del sig. Cammareri, da Monitor, o i commenti del sig. Genovese, che dal 12 c.m., come da parola data, non Ŕ pi¨ intervenuto.
Da parte sua l'ineffabile UM continua dal suo sito, dal giorno 5, ad inviare auguri pasquali, in un clima di perfetta concordia.
Pare che solo un sordido individuo, dal suo spregevole sito internet, abbia continuato imperterrito ad indisporre il maggior numero di persone. Mi sfugge il nome, ma......
C¨rcati, týrati 'a c¨tra e d˛rmi.
Ed augurati di svegliarti all'alba del 27 marzo 2016., bello riposato e pimpante per una nuova campagna, circonfuso di clima pasqualino ed all'insegna del "bon ton".

I misteri non sono morti, non possono essere morti perchŔ fanno parte del nostro passato, del nostro presente, forse anche nel nostro futuro, cioŔ del nostro essere, nel bene e nel male, "trapanýsi". E non sarebbe male fare un salto, di tanto in tanto, alla Chiesa delle Anime Sante del Purgatorio ed ammirarli "nudi", affidati come sono alla buona volontÓ di chi se ne prende cura, per averne la prova.

E ricordarsi di loro non solo il venerdý od il sabato della processione.
E se la processione stessa degenererÓ ancora ci rimarrÓ solo la consolazione di avere assistito, nella nostra vita giÓ trascorsa, a qualcosa di meglio.
Chi ha dato, ha dato, e chi ha avuto, ha avuto.

 

Renato Birke, 30 aprile 2015

 

 

ę  2015 - www.processionemisteritp.it

 

Foto Beppino Tartaro

 

Inizio pagina