Caro Beppino. Quest’immagine è il foglio dell’indice alfabetico del notaio Francesco Incandela, che tu hai menzionato nel ceto dei venditori di frutta.

Noti che il notaio dovette essere un confratello di una ignota congregazione, dato che si diletta a disegnare il simbolo di un convento nelle pagine degli indici per ogni anno di esercizio notarile. Dentro la croce disegna le sue iniziali: Notajo Franciscus Incandela Drepanita e nelle mani la testa del chiodo. E non si limita solo a questo. Traccia la meta per ogni anno, ossia il prezzo di mercato del frumento per cantaro (80 kg.) all’ingrosso e al minuto, così:

 

ingrosso 1684/1685 onze 2 e tarì 6         minuto 1684/1685 onze 2 e tarì 8

 

estrapola il logo del notaio ed inseriscilo dove vuoi evitando di porre tutto il foglio.