L' ALBA


 

 

 

       Man mano che la processione avanza verso la punta estrema della cittą, verso il quartiere dei pescatori, le prime luci del sabato conferiscono un atmosfera particolare, quasi irreale.

Le bande iniziano a suonare ed i bambini coperti e assonnati, vengono accompagnati dalle mamme nel posto della processione che hanno lasciato la sera prima.

E' una moltitudine che vive, si muove, si agita e partecipa.

C’ č un velo di malinconia in tutti i trapanesi, quel giorno atteso un anno, quella meravigliosa d’amore e passione sta cedendo il passo al nuovo giorno che ricondurrą i gruppi nella chiesa del Purgatorio.

 

 

 

 

Testo  e foto  di Beppino Tartaro

 

 

© www.processionemisteritp.it