A SIGNURINA

 


 

   

 

 

 

Per anni abbiamo pubblicato dati storici sulla proprietà dei Sacri gruppi dei Misteri, per anni ci siamo illusi che fossero un bene della Chiesa concesso, tramite la Confraternita alle maestranze, ci siamo sbagliati e chiediamo umilmente scusa.

Oggi abbiamo scoperto che vi è una persona dalla quale dipende la visita della chiesa del Purgatorio e dei Sacri gruppi dei Misteri , è …..a signurina !!!

Che si brucino libri e si oscurino quei siti che parlano di atti d’affidamento e di storia della processione, qui c’è tutto da riscrivere e cioè occorre inserire nella storia dei singoli gruppi o simulacri che gli stessi “..sono state concessi a tal arte o tal maestranza dalla…. signurina !

 

La solita critica di questo sito e del suo petulante amministratore ?

 

Dato che ormai “ c’haiu fattu u caddu “ ( cioè mi sono abituato) a certi discorsi, a chi non lo sapesse riporto la notizia estiva che sul sito dell’Unione Maestranze non leggerete mai e cioè che in piena estate, in piena stagione turistica, la chiesa dei Misteri è aperta al pubblico tutti i giorni, domenica compresa, dalle 10.00 alle 14.00 !!!!

 

Ovviamente c’è da essere ottimisti, dato che negli anni passati “ a signurina “ consentiva di visitare la chiesa il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10.00 alle 12.00 …!

 

Come ben saprete Trapani è posta geograficamente a poche centinaia di metri da Capo Nord , siamo in Norvegia e non in Sicilia e a Trapani notoriamente le temperature estive, soprattutto al mattino, oscillano tra i – 5° e i + 2 ° ; a Trapani,  notoriamente, nella stagione estiva non si vede un turista  e quindi non vi sono ragioni perché la chiesa che conserva il bene più prezioso della storia  e dell’arte cittadina debba restare aperta nelle ore pomeridiane quando magari qualche individuo ( turista no perché a queste latitudini non se ne vedono ) potrebbe aver voglia di ammirare il patrimonio artistico di questa splendida città barocca con un po’ più di fresco !Ma scherziamo ? Queste sono le solite lamentele del “veronese”, che non ha altro da fare che parlare male della sua città e dei Misteri che dice di amare mentre invece chi li ama sta zitto e accetta tutto !

 

E che dire del sito dell’Unione Maestranze ? Se non fosse per il Ceto dell ‘Addolorata che negli ultimi tempi gli ha dato la possibilità di pubblicare le notizie relative al Consiglio Direttivo ( a proposito, felicitazioni ai neo eletti  )  quel sito starebbe zitto !Non pubblica neppure gli orari della Chiesa del Purgatorio e così chi vuole programmare una visita  per visitare i Misteri non sa a chi chiedere gli orari perché sul web non vi è proprio nulla !

 

Ed è un peccato perché , parlando seriamente, dato che siamo in Sicilia  e la Sicilia è una delle mete più ambite dai turisti e di turisti a Trapani ve ne sono stati visti tanti, costoro se per caso hanno programmato di visitare Trapani sfuggendo alle ore più calde della giornata avranno sicuramente avuto un’ottima idea delle nostre bellezze artistiche, monumentali e culinarie ma non avranno potuto vedere quei gioielli dei nostri “ Misteri, così come il Museo Regionale Pepoli, chiuso anch'esso nel pomeriggio !.

Ma non è una novità ! Se la chiesa è rimasta chiusa per la Louis Vuitton’s Cup (gestione D’Aleo) o per le regate primaverili di quest’anno in onore di Garibaldi (gestione Buscaino) , figuriamoci se qualcuno a casa Unione Maestranze si fa promotore di far aprire la chiesa nei pomeriggi d’estate.

 

Eppure a Trapani tanti giovani si offrirebbero gratuitamente, per tenere aperta la chiesa del Purgatorio anche al pomeriggio ma a loro nessuno chiede nulla perché, come detto, a decidere gli orari di visita non è la Chiesa di Mons.Miccihè, non è la Trapani di Fazio e non è neppure l’Unione Maestranze di Buscaino, è semplicemente... a signurina !

 

E’ doveroso sottolineare per evitare che qualcuno riferisca alla “signurina” …”chi Tartaro ci l’ìhavi sempri cu lei “ che  a lei va il ringraziamento di tutti gli appassionati dei Misteri e che a lei non sono imputabili alcune responsabilità.  Responsabilità che invece hanno quelli che dovrebbero propagandare la processione ( ci spiace per Buscaino che invece ritiene non sia questo un compito dell’UM ) . Non si capisce poi perché la Chiesa trapanese ed il Comune non decidano di intervenire per valorizzare uno dei luoghi più belli, artisticamente e spiritualmente, della nostra città.

 

Nell’inutile speranza non rimane che invitare i turisti, se vogliono ammirare i Sacri gruppi, a visitare Trapani al mattino con la speranza che un giorno qualcuno non ci venga a dire che il venerdì santo non potrà esservi la processione dei Misteri perché..” a signurina havi chiffare !”

 

Beppino Tartaro, 6 agosto 2010
 

 

 

 

 

©  2010 - www.processionemisteritp.it

 

Inizio pagina