La cella di Sant'Alberto - Nel santuario dell'Annunziata di Trapani, alla destra dell'altare dedicato a Sant'ALberto, vi è la cella dove lui soggiorrnò durante la sua permanenza al Santuario. Questo luogo è per i Carmelitani uno dei più sacri, un luogo che proprio nel settecentesimo della morte è doveroso rendere omaggio e portare alla conoscenza di tanti trapanesi. All'interno della cella  non sono custoditi oggetti personali del Santo ma si notano un quadro raffigurante Alberto, un busto reliquiario del beato Luigi Rabata le cui reliquie ,un omero e la mandibola, sono state messe dentro una teca a sinistra dello stesso altare sotto un quadro che lo raffigura. Di fronte questa tela una lapide ricorda la sepoltura di due frati carmelitani che si prodigarono alla costruzione dell'altare dedicato a Sant'Alberto.Sotto il piccolo altare della cella vi è un'altra lapide che ricorda che nella cella visse il nostro illustre concittadino mentre a sinistra di questa è posta una tela che raffigura il frate carmelitano che porta il cranio di S.Alberto al Santuario dove oggi e custodito all'interno della preziosa statua d'argento .. . Info e foto a cura di P.Barraco